Il vescovo: «Cortina non si scandalizzi L’evasione fiscale c’era, è stata scoperta»

Sistemi Automotive Contatti

Perché è così grande il numero di automobilisti che opta per una riproduzione musicale superiore, paragonabile all’ascolto dal vivo in una sala da concerto?

Crediamo che sia un fatto di DNA. Gli uomini ascoltano musica da migliaia di anni, da ben prima che diffusori, amplificatori e registrazioni musicali fossero persino concepiti e hanno ereditato una naturale predilezione per la musica dal vivo. La prova? A chiunque è capitato di sentire della musica passeggiando per la strada e di pensare senza alcun dubbio: “C’è qualcuno che suona”.

La sfida della riproduzione musicale accurata

La difficoltà insita nella riproduzione della musica dal vivo è rappresentata dalle caratteristiche che rendono la musica live così distinguibile da quella che non lo è. La missione della Bose è riprodurre la musica nel modo più vicino possibile all’esecuzione originale. Per questo sono necessari ricerca, tecnologia e l’impegno all’eccellenza.

La ricerca volta a meglio comprendere cosa rende così magica la musica dal vivo è iniziata quasi 40 anni fa nelle principali sale concerti del mondo. Siamo diventati esperti nel modo in cui lo spazio acustico influenza ciò che udiamo e nella psicoacustica, la scienza della percezione del suono da parte dell’orecchio umano. Tutto ciò è particolarmente importante in un’automobile

Le soluzioni innovative nascono da un approccio innovativo.

La nostra procedura di progettazione dei sistemi per automobili si chiama approccio “da zero” e richiede l’assoluta indipendenza dalla tecnologia o dalle soluzioni convenzionali.

Abbiamo imparato che ogni veicolo influenza la qualità del suono in modo diverso, perché ognuno ha la sua particolare impronta acustica. Perciò, i nostri circuiti sono personalizzati. Disegniamo noi stessi i circuiti di elaborazione digitale del segnale e i nostri diffusori sono più piccoli e leggeri, senza compromessi sulle prestazioni. Inventiamo perfino nuove tecniche di produzione e test. Il risultato è molto di più di un impianto audio progettato per un’automobile: l’automobile stessa diventa parte del sistema audio.

Per prestazioni superiori è necessaria una ricerca che va oltre la pura acustica

Una volta prodotto il suono, possiamo proteggerlo. Alcuni veicoli sono dotati della nostra tecnologia di compensazione del rumore AudioPilot® Noise Compensation Technology, che “sente” i suoni indesiderati che possono interferire con l’ambiente di ascolto, come il cambiamento della superficie stradale, il traffico o l’apertura del tettuccio e regola continuamente la musica per mantenerne inalterata la qualità. Tutto questo avviene in modo automatico.

Tutto è importante, anche la colla. Il peso di tutte le parti mobili di uno dei nostri diffusori non può superare un grammo, all’incirca il peso di una graffetta. Per raggiungere questo obiettivo era necessaria una goccia di colla di peso bassissimo, impossibile anche per le tecnologie di adesivi più avanzate. E così abbiamo inventato un nostro sistema in grado di erogare una quantità di colla sei volte più bassa con una precisione molto superiore di quanto fosse possibile fino a quel momento.

Anche il modo in cui finanziamo le nostre innovazioni è diverso. La Bose è una società privata, il che ci consente di reinvestire il 100% dei profitti nella società stessa offrendoci maggiori opportunità per una ricerca e un’innovazione ininterrotta.

Ascolti con le sue orecchie quanto la tecnologia BOSE® sia differente

Il logo BOSE® rappresenta il nostro impegno a fornire un’esperienza di ascolto migliore e, di conseguenza, un’esperienza di guida più piacevole. Lo cerchi nella sua prossima automobile, camion o fuoristrada. Se il produttore ci tiene a fornire un impianto audio progettato dal nome più rispettato nel settore del suono, saprà che ha curato anche tutto il resto.

Selezione prodotti per categoria