Stop riscossione multe auto da Equitalia Mai più cartelle per sanzioni da 100 euro

VICENZA (5 ottobre) – Dopo la separazione non riesce a vedere il figlio e tenta il suicidio. È accaduto a Vicenza dove un operaio di 35 anni dopo aver ingurgitato un cocktail di alcol e medicinali si è disteso sui binari, attendendo che il treno lo travolgesse. Se ne è accorto però un viaggiatore che ha lanciato l’allarme. L’uomo è stato così salvato e ricoverato in ospedale. Ai soccorritori ha spiegato il suo gesto con la difficoltà di vedere il figlio: «La mia ex moglie non me lo fa più vedere. Ci ho provato in tutti i modi, ma non lo vedo più da tempo». per Mario

mi dispiace molto per la Sua storia, mi auguro che la sua ex moglie si metta una mano sulla coscienza e si renda conto che sta sbagliando. Le faccio tanti auguri, spero che la vita Le riservi altre belle cose. E che la croce che sta portando non sia inutile

commento inviato il 06-10-2010 alle 12:49 da laura

io posso solo dire quello che mi è successo. Con un figlio di due anni lei ha pensato bene di farsi una storia altrove, ha deciso di andarsene e subito mi ha fatto scrivere dall’avvocato. Ovviamente ha avanzato pretese assurde e in modo schietto senza tanti scrupoli mi ha detto: “devi accettare le mie condizioni altrimenti ti porto via tutto e ti lascio sotto un ponte!!”. E le sue condizioni sapete quali sono: un mantenimento mensile di mille euro al mese per il figlio perchè per lei non ha voluto nulla così può dire che non si fa mantenere da nessuno. peccato che di questi mille euro/mese non ne spende nessuno per il figlio perchè sono io che gli prendo da vestire e tutto quello che gli serve. Non ditemi che reddito hai! do i mille euro a lei e io tiro fine mese come posso con dignità senza tanti vizi! Non vi nascondo che ho passato momenti buii e bruttissimi, mi sono agrappato all’ultimo filo di forza e speranza anche se sentivo che non teneva. Grazie a Dio ora mi sto sollevando anche se con fatica.

Certo che mi fa male vedere che tratta mio figlio come una valigia sempre al suo seguito come un peso senza preoccuparsi delle sue esigenze e dei suoi ritmi! Donne volete la partità dei sessi? iniziate a comportarvi con un pò di dignità e non da parassiti sempre attaccate agli ex. Certo non tutte le donne sono come quella che ho incontrato io, ma molte ex sono così!

ora spero solo che mio figlio quando sarà grande possa capire tutto quello che ha fatto e dato suo padre per lui.

commento inviato il 06-10-2010 alle 11:28 da mario